Pillola rossa: imprenditori e inclusione – 28 Gennaio 2020

Lo scopo di questo incontro è quello di aprire una riflessione sul ruolo degli imprenditori all’interno del più ampio dibattito sull’inclusione sociale.

L’inclusione sociale rappresenta la condizione in cui tutti gli individui vivono in uno stato di equità e di pari opportunità, indipendentemente dalla presenza di differenze, come la disabilità, l’etnia, il sesso o la povertà.

Le domande che ci siamo posti sono: che cos’è l’inclusione sociale? Qual’è il ruolo dell’imprenditore? Perché un imprenditore si dovrebbe occupare di inclusione sociale? E come le organizzazioni stanno si stanno attrezzando per affrontare questa nuova sfida?

Per rispondere a queste domande sono stati coinvolti vari attori attivi sul territorio bresciano che si sono distinti per la loro attenzione verso il tema e per le buone pratiche che hanno attuato già da tempo.

In particolare:

1. La dott.ssa Diletta Gazzoroli dell’Università Cattolica, farà un’introduzione teorica, in chiave psicologica, sul tema sul del diversity management che sarà affrontato attraverso la prospettiva della convivenza socio-organizzativa.

2. L’intervento di GEFRAN verterà sulle prassi di inclusione attraverso il raffronto con i seguenti temi:

  • Cultura/Paese.
  • Generazioni (4 diverse generazioni sono attualmente presenti nel mondo del lavoro, due nate analogiche e due nate digitali).
  • Religione.

3. La cooperativa CAUTO tratterà l’evoluzione del rapporto tra tema ambientale e tema sociale degli ultimi 10 anni. Come il tema della sostenibilità ambientale si interseca con quello sociale, dove il fare bene all’ambiente diventa un agire sociale.

Si soffermerà poi sulla collaborazione tra soggetti istituzionali diversi (es. pubblico-privato) e la responsabilità sociale degli imprenditori.

4. Infine, CSVnet ci racconterà il mondo del volontariato attraverso i suoi valori e le sue finalità, strettamente intrecciati a quelli dell’inclusione sociale.

Trovate i dettagli dell’evento a questo link!