Pillola rossa: Imprenditori e Territorio – 10 Gennaio 2020

Il nuovo anno è iniziato per i Clabber con un evento emozionante, nel quale i Relatori, coordinati dal Prof. Mario Mazzoleni, hanno parlato del loro fare imprenditoria in risposta a una domanda, che ne definisce l’etica:

‘Che cosa posso fare io per il mio Territorio?

Impossibile riassumere i contenuti senza perdere la forza e la passione con le quali essi sono stati trasmessi. Paride Saleri, con la sua disarmante attenzione per le persone e per i valori che tutte esse portano, Riccardo Romagnoli, per l’amore verso i suoi ragazzi e la concretezza con la quale lo agisce, Raffaella Bragaglio, con l’energia e la sensibilità verso la sua Brescia, che dire…..

Lo facciamo dire ai Clabber? Ecco qui le impressioni rilasciate a caldo alla chiusura dell’evento

L’obiettivo primario delle aziende non è l’utile ma la persona

Andrea

Il percorso deve sempre partire dal punto strategicamente migliore ed a volte questo punto coincide con lo scopo finale che si vuole raggiungere

Francesco

uomini e donne di successo che hanno fatto del loro percorso imprenditoriale un esempio da condividere per ispirare e coinvolgere

Gianluca

L’unica risorsa infinita sono le persone

Filippo

Credere nei propri sogni ed avere passione.

Giulia

L’incontro di oggi mi ha dimostrato come nel concreto la convinzione e i valori etici fanno l’azienda. 

Maicol

Determinazione, passione, grinta, coraggio e caparbietà sono valori importanti per credere nel proprio sogno e raggiungerlo.

Francesca

Credere nelle proprie convinzioni, fidarsi delle persone e non fermarsi davanti a niente

Elia

La vedi? La luce negli occhi? E’ quella che costruisce!

Letizia

Il rischio di impresa non è azzardo, con l’azzardo perdi tutto, ma il rischio è calcolato.

Letizia

Ciò che mi porto a casa dopo questo evento è la perseveranza, la motivazione e la determinazione con cui gli ospiti hanno affrontato ogni progetto, ogni attività! Queste sono le caratteristiche per diventare imprenditori di successo

Carlo Alberto

Niente nasce dal nulla, dietro ad ogni impresa c’è un grande lavoro di ricerca e forza di mettersi in gioco.

Alessandro

In periodo di crisi c’è da pensare cosa possiamo fare noi singolarmente  per risolvere il problema, al posto di incolpare la società e il governo della situazione in cui ci si trova. 

Filippo

Struttura organizzativa imprenditoriale non a piramide e la possibilità di utilizzare il metodo Kaisen.

Ivan

Premiare le persone che hanno idee/miglioramenti e che non sono pagate per farlo. 

Giordano

Cercare di creare una catena corta, IO-NOI, NOI-IO

Jentian

Le difficoltà si superano.

Manlio

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

No votes so far! Be the first to rate this post.